Informativa Cookie

Ente non profit per la promozione della cultura della solidarietà tra le Comunità del Veneto.
Contattaci al numero: 335.799.54.57

Informazioni

accademia della solidarietà

I nostri “Soci volontari”, operatori della solidarietà a norma della L. 266/91 operano in via prevalente nell’ambito sociale,  nell’accompagnamento delle persone bisognose, nell’educazione socio-sanitaria, prevenzione e difesa della salute, tutela e valorizzazione dell’ambiente e delle tradizioni, nello sport, nell’area informatica-tecnologica, nell’arte, nella cultura e nell’area ricreativa.

L’Accademia della Solidarietà intende collaborare in primis a fianco di Vitapiu’ – Mutua di Assistenza del Credito Trevigiano e vuole essere lo strumento operativo di diffusione del servizio volontario e gratuito a favore della comunità regionale veneta, ed in particolare dell’area Castellana e Pedemontana della provincia di Treviso.

La nostra OdV si prefigge di sviluppare collaborazioni con tante altre Associazione del territorio per diffondere i principi della solidarietà.

 

L’Accademia della Solidarietà è sostenuta e promossa da:

promo


Il progetto

L'”Accademia della Solidarietà” nasce a Vedelago il 1° ottobre 2013 per iniziativa di un gruppo di persone provenienti dai campi del volontariato sociale, assistenziale e sanitario, con l’obiettivo di diffondere a tutto tondo i principi della solidarietà verso le comunità del territorio regionale Veneto. L’atto di fondazione è stato firmato presso la Filanda di Villa Emo a Vedelago (Tv), di fronte alla Presidenza del Credito Trevigiano e della Cassa Mutua Vitapiù, enti che hanno fin da subito sostenuto l’Associazione.

Questa Organizzazione di Volontariato è un ente non profit aderente ad ANTEAS, dove i soci mettono a disposizione il proprio tempo libero in modo assolutamente gratuito e volontario, per dare piena attuazione ai principi di uguaglianza, di pari dignità sociale, di completo sviluppo della persona, di assistenza ai bisognosi, di accompagnamento durante i trasporti sociali e di sostegno alle scelte educative quale strumento per ridurre il disagio sociale.

Tutti i Soci operano su base volontaria e sul servizio gratuito offerto all’intera collettività.

L’Associazione, inoltre, affianca e sostiene, senza scopo di lucro, le altre organizzazioni con finalità sociali (associazioni di volontariato, cooperative sociali, enti religiosi, fondazioni, enti morali, ecc.) nei progetti che hanno come unico fine la solidarietà.

L’Accademia della Solidarietà intende dare massima diffusione dei principi della solidarietà e vuole essere lo strumento operativo di promozione del servizio volontario e gratuito a favore delle comunità ove opera.

L’Associazione, ponte e catalizzatore di idee tra i diversi attori sociali, favorisce la coesione sociale.

L’iniziativa di promuovere nell’economia sociale (Terzo Settore) i valori della cultura della solidarietà – competenza, efficienza, qualità, innovazione – ha trovato l’apprezzamento anche degli utenti a livello pubblico.

L’attività dell’Accademia della Solidarietà è finalizzata ad obiettivi di maggiore valenza della persona, di nuovi valori nei rapporti del convivere, di diversificati e moderni strumenti per le economie del non profit.

La finalità del progetto è il ben-essere della comunità

La missione:

L’associazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale con l’obiettivo di:

  1. – piena attuazione dei principi di uguaglianza, di pari dignità sociale dei cittadini e di completo sviluppo della persona;
  2. – valorizzazione dei principi della pace, della cultura multietnica della solidarietà fra i popoli;
  3. – diffondere i valori della solidarietà e della sussidiarietà contro la povertà, l’esclusione e la solitudine, promuovere forme di auto-aiuto, allo scopo di fornire alle persone strumenti conoscitivi e informativi;
  4. – stabilire rapporti di collaborazione, anche in forma di convenzione, con enti e istituzioni pubbliche e/o private;
  5. – attuazione del principio di solidarietà per affermare i diritti di tutti i residenti, anche immigrati per superare gli squilibri economici, sociali e territoriali;
  6. – promuovere, organizzare e coordinare i rapporti di collaborazione degli associati;
  7. – realizzare la piena attuazione dei diritti di cittadinanza e realizzazione delle pari opportunità fra donne e uomini;
  8. – realizzazione di un sistema integrato di sicurezza sociale e di tutela della salute;
  9. – superamento di tutte le forme del disagio sociale;
  10. – affermazione del diritto alla cultura, alle scelte educative, allo studio e alla formazione permanente;

 

Per perseguire tale obiettivo l’Associazione si propone di svolgere le seguenti attività:

  1. operare per valorizzare le persone e le famiglie come nuclei fondamentali della società;
  2. assistenza ai soggetti in stato di disagio, sia fisico che psicologico, per assisterli nei momenti di difficoltà;
  3. collaborare ai processi di educazione e prevenzione, volte al reinserimento sociale della persona, anche attraverso la tutela dei diritti civili nei confronti dei soggetti svantaggiati;
  4. assistere le persone non autosufficienti nel soddisfacimento dei loro bisogni sanitari, attraverso servizi complementari ai servizi sanitari e sociali;
  5. accompagnamento delle persone in difficoltà, nei luoghi ove possono ricevere cure mediche o visite specialistiche;
  6. provvedere ad assicurare momenti di compagnia a persone sole;
  7. ogni altro intervento di sostegno a situazioni di bisogno, compatibile con le competenze dei volontari disponibili.